Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
13 marzo 2011 7 13 /03 /marzo /2011 22:17

http://idata.over-blog.com/1/77/53/21//Cees_Nooteboom.gif«Dall'estero seguiamo le vicende italiane anche un po' divertiti, ma io immagino che voi italiani non vi stiate divertendo affatto, perché questo Paese è molto più serio dei suoi governanti». Lo ha detto a Pordenone lo scrittore olandese Cees Nooteboom, autore di romanzi, poesie, saggi, opere teatrali e letteratura di viaggio, ritenuto uno dei più originali scrittori europei contemporanei.

Nooteboom, che di recente ha dato alle stampe il suo ultimo libro, "Avevo mille vite e ne ho preso una sola", ha aperto la 17. edizione del festival culturale "Dedica", organizzato dall'associazione Thesis, che quest'anno pone al centro proprio l'esperienza artistica e le opere dell'autore, nato all'Aia nel 1933.

«Qui come in tutti i Paesi del mondo – ha sottolineato Nooteboom – ciò che si deve tenere in altissima considerazione è il patrimonio di storia, tradizioni e il carattere degli italiani. Ciò che all'estero arriva dell'Italia – ha proseguito – è l'aspetto più superficiale. Ma la vostra essenza, che comprende le cose per cui siete stimati nel mondo è rimasta anche oggi invariata».

Nooteboom, scrittore che esordì a ventidue anni, nel 1955, con "Philip e gli altri", romanzo considerato un'anticipazione degli ideali nomadi della Beat Generation, ha girato il mondo facendo anche il mozzo sulle navi e si è spesso trovato a vivere in prima persona momenti storici come l'invasione sovietica di Budapest nel 1956, il 1968 a Parigi e la caduta del muro di Berlino nel 1989.

«Non c'è un altro momento storico in cui vorrei vivere – ha detto Nooteboom – se non quello attuale, caratterizzato dalla trasmigrazione dei popoli che nessuno potrà assolutamente fermare». Sul suo rapporto con la religione, lo scrittore ha risposto con ironia: «La mia religione è quella della poesia, che non può contare però su una struttura organizzata come quella, ad esempio, della religione cattolica». E ha aggiunto che «la trascendenza, che è l'essenza della religiosità, sta nell'arte, nella poesia e nella letteratura».

Sul significato dell'essere europei oggi, l'autore ha spiegato di essere un europeista convinto, ma purtroppo, a vent'anni dalla caduta del Muro, «non abbiamo ancora gli Stati Uniti d'Europa e dunque viviamo come in un limbo».

Domani il Comune di Pordenone consegnerà all'autore il sigillo della città, in una cerimonia nel palazzo municipale. La manifestazione proseguirà fino al 26 marzo, con programma di mostre, letture, proiezioni cinematografiche e spettacoli dedicati alle opere o ai temi sviluppati da Nooteboom nel corso della sua lunga carriera.

Tra i protagonisti degli eventi in cartellone, gli attori Anna Bonaiuto, Omero Antonutti e Giuseppe Cederna, il critico letterario Piero Dorfles e la Giovanni Sollima Band.

Nelle passate edizioni, il festival di Pordenone è stato dedicato ad autori come Claudio Magris (1999), Paco Ignacio Taibo II (2005), Anita Desai (2006), Amos Oz (2007), Nadine Gordimer (2008), Paul Auster (2009) e Hans Magnus Enzensberger (2010). ( fonte: www.gazzettadelsud.it)

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
23 febbraio 2011 3 23 /02 /febbraio /2011 10:54

http://www.swissinfo.ch/media/cms/images/null/2011/02/zlotnikov-29456830.jpgDanzatori del Balletto Bolshoi di Mosca si esibiscono questa settimana al Teatro Beaulieu di Losanna. Il primo evento di un'annata all'insegna di una piccola invasione culturale russa in Svizzera.

Da quando l'idea di un festival di cultura russa in Svizzera era stata accolta positivamente dagli stessi presidenti dei due paesi, durante un incontro tenuto l'anno scorso a Sochi, i preparativi sono immediatamente cominciati per allestire un programma variato e stimolante.

 

"Speriamo che il pubblico in Svizzera apprezzerà molto questo festival", dichiara un portavoce dell'ambasciata russa a Berna. "Ogni persona interessata alla cultura russa troverà qualcosa di suo piacimento".

 

Per gli amanti della musica, sono in programma concerti di orchestre e solisti russi di grande fama, come pure concerti con brani di compositori russi a Losanna, Lucerna e Zurigo.

 

Musicisti russi parteciperanno inoltre al Festival di musica da camera GAIA di Thun e al Festival internazionale del jazz di Montreux.

 

Alla prima rappresentazione dei danzatori del Bolshoi a Losanna saranno presenti anche il ministro della cultura russo Alexander Avdeyev, che figura tra i principali promotori del festival russo in Svizzera.

 

Anniversario diplomatico

 

"Abbiamo messo assieme un programma molto ricco sotto l'egida del ministero della cultura russa", sottolinea il portavoce dell'ambasciata.

 

Il festival segna la ripresa delle relazioni diplomatiche tra la Russia e la Svizzera 65 anni fa, dopo la fine della Seconda guerra mondiale.

 

Negli ultimi decenni si è formata una scena culturale russa molto vivace in Svizzera, afferma Nadia Sikorsky, editore del giornale on-line in lingua russa Nasha Gazeta.ch.

 

"L'idea era quella di riunire sotto un unico tetto le numerose attività culturali russe. E questo costituisce un grande stimolo per gli organizzatori", aggiunge Nadia Sikorsky.

 

Prime svizzere

 

Diversamente dall'Anno della cultura russa tenuto nel 2011 in Francia e sostenuto in buona parte dai poteri pubblici, il festival svizzero viene completamente finanziato da sponsor privati.

 

I circa 6.000 a 9.000 russi che risiedono in Svizzera, tra cui alcuni degli sponsor, avranno l'opportunità di apprezzare alcune gemme culturali provenienti dal gigantesco paese dell'Europa orientale.

 

La galleria Nadja Brykina di Zurigo, specializzata in arte non-conformista dei tempi dell'Unione Sovietica, propone quest'anno una serie di mostre, a cominciare dall'esposizione di una singolare collezione di icone di legno, intagliato dagli artisti contemporanei russi Inessa e Rashid Azbukhanov .

 

"In Svizzera vi sono alcuni collezionisti che possiedono opere di questa coppia, ma questa è la prima volta che il loro lavoro viene esposto al pubblico", precisa Anna Brouver, collaboratrice della galleria.

 

Esposizioni vengono inoltre presentate sull'arco dell'anno dalla galleria Barbarian Art di Zurigo, dal Museo di Payerne, con una mostra d'arte Inuit, e dal Museo d'arte moderna di Ascona.

 

L'importante patrimonio letterario della Russia sarà ricordato con una lettura di Dostoevskij, nell'ambito del Festival jazz di Montreux, con una mostra sul lavoro di Solzenicyn a Ginevra e con una rappresentazione del Gabbiano di Cechov a Losanna.

 

Autore: Clare O'Dea, Fonte: www.swissinfo.ch

Traduzione Armando Mombelli

 

Programma del festival

 

Giselle, balletto presentato dal Teatro Bolshoi, Théâtre de Beaulieu a Losanna, 10-12 febbraio.

 

Mostra di icone scolpite da Inessa e Rashid Azbukhanov, Nadja Brykina Gallery,

Zurigo, 9-28 febbraio.

 

Orchestra Sinfonica di Lucerna, Al di là degli orizzonti della Russia, KKL di Lucerna, 16-17 marzo.

 

Yuri Zlotnikov, mostra, Galleria Nadja Brykina, 31 marzo-28 maggio.

 

Gregori Maiofis, mostra fotografica, Gallera Barbarian Art, Zurigo, 10 maggio - 20 giugno.

 

Concerti con solisti russi nell'ambito del Festival di musica da camera GAIA di Thun, Maggio 12-15.

 

Solzenicyn, Il coraggio di scrivere, mostra alla Fondazione Bodmer Martin, Ginevra Cologny, 14 maggio - 11 Settembre.

 

Il programma russo nell'ambito del Festival Jazz di Montreux, luglio.

 

Il gabbiano, performance di Cechov diretta da Mario Bucharelli, autunno, data da confermare.

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
31 dicembre 2010 5 31 /12 /dicembre /2010 08:16

Il tema di quest’anno è quanto mai immaginifico: l’evoluzione. Ogni artista interpreterà in maniera originale il tema, con pale, piccozze e scale. I “Michelangelo della neve” estraggono dai blocchi di ghiaccio opere uniche, incantate nella loro fragilità, che regalano uno struggente istante di eternità.

Infatti siamo sulle alture del comprensorio sciistico Skiarena Klausberg di Cadipietra in Valle Aurina (Bolzano), in Alto Adige, dove dal 9 al 14 gennaio si svolge il secondo Festival Internazionale di Sculture di Ghiaccio.

La purezza del ghiaccio si abbina alla fantasia degli artisti, e la bellezza della montagna e degli sport invernali si celebra con l’elemento ideale!

Le sculture vengono create utilizzando blocchi (3x3x3) di neve fresca compressa, e l’unico elemento che può essere utilizzato oltre agli attrezzi è l’acqua, che a 2500 metri di altitudine si trasforma immediatamente in ghiaccio.

Gli scultori hanno tre giorni a disposizione dopo di che le opere vengono valutate da una giuria di esperti, e anche turisti e pubblico possono esprimere il proprio giudizio artistico.

Le opere scultoree sono poi lasciate per tutta la stagione sciistica in Valle Aurina, come decorazione delle piste da sci. ( Fonte: www.leggievai.it)

468x60 hotel

hotel 468x60

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
23 dicembre 2010 4 23 /12 /dicembre /2010 13:52

Nei giorni 5-6-7-8 gennaio 2011 si svolgerà a Eilat, la località balneare sul Mar Rosso, il 7° Festival Internazione di danza del ventre. Stile, bravura ed animo, è il leitmotiv del festival che ha in programma oltre 40 stage per tutti i livelli, spettacoli, musica dal vivo, open stage, gare, serate sotto le tende beduine e tante altre attività all’insegna del divertimento.

Sede dell’evento è The Club Hotel che è dotato di grandi suite con cucina per 2/3 persone, di ristoranti, bar, supermercato, farmacia, spa e piscina. L’albergo è a pochi passi dal centro commerciale di Eilat e dai siti di maggior interesse turistico.

Gli insegnanti che guideranno la settima edizione del festival provengono da 7 paesi diversi: Ashraf Hassan (Egitto), Alexey Riboshabka e Alla Kushnir (Ucraina), Serkan Tutar (Turchia), Nawara (Marocco), Haskal e Orit Maftsir (Israele). La quota di partecipazione al festival è di 400/520$ e comprende: 3 pernottamenti in hotel h/b ( piccola colazione, cena, snack a pranzo), bevande, cocktail, stage, spettacoli, partecipazione alle gare ed esibizioni durante l’open stage. Per iscrizioni e ulteriori informazioni: www.eilatfestival.com.

( Fonte: www.mondointasca.org)

   

 

 

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
17 novembre 2010 3 17 /11 /novembre /2010 23:01

 

Saranno la regista americana Tamra Davis – famosa per aver diretto alcuni episodi delle serie televisive Grey's anatomy, The ex list e Ugly Betty, e di video musicali tra cui quelli dei Depeche Mode e dei Sonic Youth - e Mike D (Michael Diamond), leader del gruppo hip-hop americano Beastie Boys e curatore delle musiche del film, ad inaugurare la sera di lunedi 22 Novembre la terza edizione de Lo schermo dell’arte Film Festival con l'anteprima italiana di Jean -Michel Basquiat. The radiant child.

Diretto da Silvia Lucchesi, Lo schermo dell'arte Film Festival si terra a Firenze, al Cinema Odeon, dal 22 al 25 Novembre 2010 con un ricco programma diviso in tre sezioni:

Sguardi, film dedicati ai principali protagonisti delle arti contemporanee - tra cui Antony Gormley e la fotografa Francesca Woodman - e con molte anteprime italiane: Waste Land di Lucy Walker, vincitore del Premio del pubblico all’ultimo Sundance Film Festival. E’ lo straordinario racconto di un complesso progetto artistico che si e svolto a Jardin Gramacho, la discarica di Rio de Janeiro, la piu grande del mondo. Protagonista l’artista brasiliano Vik Muniz che torna nel suo paese d’origine per fotografare alcuni “catadores”, uomini e donne che vivono raccogliendo rifiuti; Andreas Gursky Long Shot Close Up di Jan Schmidt Garre che racconta l’artista tedesco durante il suo progetto realizzato negli enormi spogliatoi dei lavoratori di una miniera di carbone vicino Dusseldorf; Olafur Eliasson : Space is Process, realizzato da Jacob Jorgensen e Henrik Lundo in oltre quattro anni di riprese, film in cui il celebre artista parla dei suoi ultimi lavori realizzati a New York e in Islanda.

Cinema d'artista, film realizzati da artisti che hanno scelto il cinema come strumento espressivo. In anteprima italiana marxism today (prologue) di Phil Collins lavoro espressamente realizzato dall’artista inglese per la Biennale di Berlino 2010: storia di tre insegnanti di economia marxista-leninista nella ex Germania dell’Est che oggi, dopo la caduta del muro, vedono scomparsi i valori ai quali avevano creduto: e Episode 3 Enjoy Poverty di Renzo Martens, anch’esso presentato alla Biennale di Berlino, nel quale l’artista olandese ha indagato come in Africa il tema della poverta viene sfruttato dalle grandi agenzie giornalistiche occidentali.

Festival Talks, dove sono previsti incontri con gli artisti che parteciperanno al festival fra i quali Phil Collins. Numerosi gli ospiti attesi tra registi e produttori tra cui Tamra Davis regista di Jean Michel Basquiat: The Radiant Child, Lucy Walker regista di Waste Land, C. Scott Willis regista di The Woodmans.

La terza edizione del festival sara infine l’occasione per annunciare il vincitore del Premio Lo schermo dell’arte 2010 (prima edizione) per la produzione di un video realizzato da un giovane artista italiano. Con questo riconoscimento, il festival si apre al mondo dell’arte italiana contemporanea impegnandosi a sostenere e a promuovere la produzione originale e di qualita di artisti emergenti nel campo del video. Lo schermo dell’arte partecipa a “Toscana in contemporanea 2010”, progetto promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. Dalla sua prima edizione Lo Schermo dell'arte collabora con le realta del sistema territoriale dell’arte contemporanea: il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, il Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, EX3 Centro per l’arte contemporanea e il Museo Marino Marini. Lo schermo dell’arte si avvale del prezioso sostegno dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze/ Osservatorio per le Arti Contemporanee, e del contributo di Opinion Ciatti e Cecchi.


PROGRAMMA

Scarica il programma in versione stampabile (ita/eng)

LUNEDI 22 NOVEMBRE

ore 21:00
Prima italiana alla presenza della regista e di Mike D., music supervisor
Jean-Michel Basquiat. The Radiant Child
di Tamra Davis, Stati Uniti 2010, 90’
__________________________________________


MARTEDI 23 NOVEMBRE
ore 18:00
Chine: empire de l’art?
di Emma Tassy e Sheng Zhimin, Francia, 2009, 52’

ore 19:00
CINEMA D’ARTISTA
Prima italiana alla presenza dell’artista
marxism today (prologue)
di Phil Collins, 2010, 35’

ore 20:00
CINEMA D’ARTISTA
Prima italiana alla presenza dell’artista
The Anarchist Banker
di Jan Peter Hammer, 2010, 29’

ore 21:00
Prima italiana alla presenza della regista
Waste Land
di Lucy Walker, Regno Unito/Brasile, 2010, 98’
__________________________________________


MERCOLEDI 24 NOVEMBRE

ore 18:00
Prima italiana
Antony Gormley and the 4th Plinth
di John Wyver, Regno Unito, 2009, 48’

ore 19:00
Oscar Niemeyer. A vida è um sopro
di Fabiano Maciel, Brasile, 2006, 52’

ore 20:00
CINEMA D’ARTISTA / alla presenza degli artisti
Lobbyists
di Libia Castro & Ólafur Ólafsson, 2009, 19’

ore 21:00
Alla presenza del regista
The Woodmans
di C. Scott Willis, Stati Uniti, 2010, 82’

ore 22:45
Les vies possibles de Christian Boltanski
di Heinz Peter Schwerfel, Francia/Germania, 2009, 52’
__________________________________________


GIOVEDI 25 NOVEMBRE

ore 18:00
Prima italiana
Maria De Los Angeles
di Shoja Azari, Stati Uniti, 2003, 57’

ore 19:00
CINEMA D’ARTISTA
In collegamento Skype con l’artista
Episode 3 - Enjoy Poverty
di Renzo Martens, 2008, colore, 90’

ore 21:00
Proclamazione del vincitore del “Premio Lo schermo dell’arte 2010”
per la produzione di un video realizzato da un giovane artista italiano
Promosso da FST Mediateca Toscana Film Commission in collaborazione con il progetto regionale “Toscana in contemporanea 2010”

ore 21:30
Prima italiana alla presenza del regista
Andreas Gursky. Long Shot Close Up
di Jan Schmidt-Garre, Germania, 2009, 60’

ore 22:45
Prima italiana
Olafur Eliasson. Space Is Process
di Henrik Lundø & Jacob Jørgensen, Danimarca, 2009, 52’
__________________________________________


FESTIVAL TALKS

Museo Marino Marini
Mercoledì 24 novembre 2010, ore 10:30

Tavola rotonda / Il documentario nella pratica dell’arte contemporanea
Dando risposta ai cambiamenti del 21° secolo, negli ultimi anni gli artisti hanno mostrato un crescente interesse verso la capacità documentaria dell’arte. Il cinema viene così usato come strumento narrativo di eccellenza per comprendere, raccontare e comunicare gli eventi politici e social di cui essi sono testimoni.

Partecipano tra gli altri: Bettina Steinbrügge, autrice del libro The Need To Document (Zurigo 2005 con Vit Havranek e Sabine Schaschl-Cooper), e gli artisti Phil Collins, Jan Peter Hammer, Libia Castro & Ólafur Ólafsson. Coordina Silvia Lucchesi.
__________________________________________


BIGLIETTI

GIORNALIERO / € 7 intero, € 5 ridotto
ABBONAMENTO / 4 giorni: € 15
PREVENDITE / Odeon Firenze
- da lunedì 15 a domenica 21 novembre: dalle 16:00 alle 18:00
- lunedì 22 novembre: dalle 18:00 alle 21:00
INGRESSO FESTIVAL TALKS / libero

INFO

info@schermodellarte.org / www.schermodellarte.org

( Fonte:www.odeon.intoscana.it)

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
14 novembre 2010 7 14 /11 /novembre /2010 00:10

Non sono molti i festival italiani in “doppia cifra”: il Noir in Festival di Courmayeur taglia vittoriosamente il traguardo della ventesima edizione dal 7 al 13 dicembre con un programma che conferma la specialità della casa: cinema in anteprima, grande letteratura, cronaca, televisione, nuovi media in un vorticoso succedersi di appuntamenti e serate nel segno del noir.

 

Michael Connelly (il campione del thriller americano, l’inventore di personaggi indimenticabili come il detective Harry Bosch e l’ex agente dell’FBI Terry McCaleb) viene a Courmayeur per ritirare il Raymond Chandler Award, autentico Premio Nobel per la letteratura mystery; Michael Winterbottom, uno dei maggiori esponenti della British Renaissance cinematografica, racconta l’universo noir di Jim Thompson a partire dal suo recente The Killer Inside Me.
Con protagonisti, omaggi ed eventi a sorpresa il Festival si prepara a festeggiare il suo ventesimo compleanno che coincide anche con un’altra ricorrenza: per la prima volta 30 anni fa il genere “giallo” si vedeva riconoscere i “gradi di nobiltà” dopo decenni di sottovalutazione della critica sia letteraria che cinematografica. Oggi, in un mondo fin troppo interpretato sotto la lente esclusiva del noir, il Courmayeur Noir in Festival si conferma inconfondibile “marchio di qualità” e avvia una riflessione sulle trasformazioni del genere nell’epoca dei nuovi strumenti del linguaggio digitale con la partecipazione di studiosi, editori, autori, filosofi. 

 

Tra i 10 film che si contendono il Leone Nero per il miglior film del ventennale, una citazione speciale per il drammatico Never Let me Go di Mark Romanek con Carey Mulligan e Keira Knightley dal romanzo di Kazuo Ishiguro, l’esordio italo-inglese di Cosimo Alemà The End of the Day, l’inglese The disappearance of Alice Creed di J. Blakeson con Gemma Arterton.

 

Tra le anteprime fuori concorso c’è grande attesa per il terzo capitolo della saga Le cronache di Narnia, diretto da Michael Apted e per la presentazione integrale di Carlos, ormai leggendario affresco della generazione del terrorismo firmato da Olivier Assayas. A questa pagina della nostra storia recente con drammatiche ramificazioni nella realtà italiana si collegherà anche un incontro, con racconti e filmati inediti, coordinato da Carlo Lucarelli in ricordo della strage di Bologna, avvenuta trent’anni fa.

Per la letteratura: Giorgio Faletti  presenta il suo nuovo libro Appunti di un venditore di donne e inaugura Privacy-Ritratti segreti. Mostra Fotografica sugli scrittori noir italiani: le foto di Francesco Galli ritraggono 26 autori, ognuno protagonista di un trittico dove dal ritratto dell'autore si arriva a un dettaglio che illumina la sua scrittura, passando per il suo ambiente di lavoro.

 

Gli incontri della Pagina Buia permetteranno di conoscere da vicino autori come l'inglese Iain Pears, che presenta L'uomo caduto dal tetto del mondo, il danese Christian Moerk con il romanzo gotico Darling Jim, il tedesco Wulf Dorn, con il thriller psicologico La psichiatra. Il tema della vendetta attraversa due romanzi e sarà raccontato da una voce maschile e da una femminile, quella dell'inglese R. J. Ellory e quella della regina delle classifiche, la norvegese Anne Holt. Un'altra grande signora del genere, Maj Sjöwall, sarà a Courmayeur per presentare il suo romanzo La camera chiusa, ma anche per riflettere sugli ultimi vent'anni di letteratura noir e del grande successo degli autori scandinavi.

 

Il Courmayeur Noir in Festival è diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri, Emanuela Cascia; è promosso dal Comune di Courmayeur, Regione Autonoma Valle d’Aosta (Assessorato al Turismo) e Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Cinema) con il sostegno di sponsor privati. ( Fonte: www.primissima.it)

 

Vai al sito del Festival

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
10 novembre 2010 3 10 /11 /novembre /2010 23:04

E' 'Festival d’Autunno' nel capoluogo calabrese. Catanzaro ospiterà infatti fino al 3 dicembre l'VIII edizione della manifestazione 'Suoni e parole dal mondo'. In linea con quanto proposto lo scorso anno, il direttore artistico Antonietta Santacroce è riuscita a creare un 'doppio cartellone' vario per generi e contenuti: da una parte cinque eventi musicali, dall’altra quattro incontri per approfondire gli argomenti ispirati dagli appuntamenti musicali.

 

Dopo l’inaugurazione affidata ad una produzione di Francesco Barbaro, insieme a Gino Castaldo, creata appositamente per il Festival e presentata in anteprima nazionale, “Donna che parla in fretta” - con le performance di Marina Rei, Nada, Paola Turci e Mariella Lo Giudice - la musica internazionale sarà l'altra protagonista della kermesse.

 

Sabato 13 novembre, Diane Schuur, accompagnata dal suo quartetto affascinerà il pubblico dell’auditorium 'G. Casalinuovo' con la sua inconfondibile voce, mentre sabato 20 novembre Paco De Lucia, il più grande chitarrista di flamenco al mondo, calcherà le scene del Teatro Politeama con il suo gruppo di musicisti, cantanti e ballerini provenienti dalla Spagna e da Cuba.

 

Il concerto sarà preceduto il 19 novembre, nella Biblioteca 'De Nobili', dalla conferenza di Marco Cipolloni su 'La musica leggera e l’ultimo franchismo – Rock, nova canço, rock d’autore e flamenco rock'.

 

Appuntamento fisso della manifestazione è poi ogni anno la musica popolare del Sud. In occasione delle celebrazioni per i 150 dell’unità d’Italia, il festival proporrà una tre giorni sul brigantaggio: “Briganti e migranti” di Eugenio Bennato e l’Orchestra Popolare del Sud il 26 novembre, anticipato dalla presentazione in anteprima del libro edito da Rubbettino “I briganti nella storia” di Enzo Ciconte, che ci introdurrà nel periodo di insurrezione politica e sociale vissuto nel Mezzogiorno d’Italia intorno alla fine del 1800. E ancora la mostra fotografica sulle brigantesse nell’Italia post-unitaria che si inaugurerà il 24 novembre.

 

Festival d’autunno chiuderà i battenti il 2 dicembre con 'Ciao Frankie. Omaggio a Frank Sinatra', un 'one man show' di Massimo Lopez e della Big Jazz Company che ripercorrà l’appassionante repertorio di Sinatra, alternandolo con le sue irresistibili imitazioni, monologhi e momenti di pura improvvisazione. Infine l’ultimo incontro, partendo dalla figura del grande artista italo-americano, parlerà proprio dell’America e della storia dei nostri emigrati e sarà curato da Vittorio Cappelli, autore di “Storie di italiani nelle altre Americhe” (Rubbettino editore). ( Fonte: www.adnkronos.com)

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
27 ottobre 2010 3 27 /10 /ottobre /2010 08:17

Dal 29 ottobre al 7 novembre torna l'appuntamento con il Festival della Scienza, che porterà nelle strade la ricerca e la cultura, con laboratori disseminati in più di cinquanta location sparse da Principe ad Albaro.
Tema conduttore di quest'anno: lo spazio, con la scelta di un sottotitolo estremamente evocativo - orizzonti - pronto a indicare una parola chiave per i confini del sapere scientifico.

Sedi principali sono, come sempre, Palazzo Ducale, Strada Nuova, Acquario e Museo del mare, ma nei dieci giorni del Festival sono previsti oltre trecento eventi pronti ad animare l'intero centro storico e oltre, se si considerano gli appuntamenti previsti al Conservatorio Niccolò Paganini.

Quest'anno sono previsti più di trecento eventi, tra
incontri, laboratori, spettacoli e conferenze per raccontare la scienza in modo innovativo e coinvolgente.

Dieci giorni in cui le barriere fra scienze matematiche, naturali e umane vengono abbattute e la ricerca si potrà toccare, vedere, capire senza confini.


Di seguito il programma completo del Festival della Scienza


Venerdì 29 ottobre

Evento speciale
I colori del Mediterraneo - The making of
09.00-13.00
Informagiovani

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
10.00-11.00
Palazzo del Principe

Conferenza
Il seme in banca
Gianni Bedini, Pietro Civale, Barbara Ruffoni, Marco Savona, Valeria Tomaselli.
10.30-11.30
Piazza delle Feste

Evento speciale
Radio3 Scienza
11.00-11.30
Palazzo Ducale Cortile

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Evento speciale
Genoa Port Center Science Boat
14.30-15.44 e 15.45-17.00
Genoa Port Center Boat

Conferenza
L'economia è una scienza?
Francesco Guala, Siem Jan Koopman, Maria Cristina Marcuzzo Modera: Isabella Consigliere
15.00-17.00
Auditorium Facoltà di Economia - Darsena

Conferenza
Orizzonti non troppo lontani
Fabio Benfenati, Marco Canossa, Luciano Fadiga
Modera: Emilio Maura
15.30-17.30
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Robustezza e fragilità
Nassim Nicholas Taleb
15.30-17.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
Malattie genetiche rare
Renata Bocciardi, Isabella Ceccherini, Vicente Galletta - Modera: Roberto Ravazzolo
16.00-18.00
Informagiovani

Conferenza
Psicologia positiva, il nuovo orizzonte
Luigi Anolli, Gian Vittorio Caprara, Chiara Ruini
Modera: Antonella Delle Fave
17.30-19.30
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Disputa dei vermi
Marco Berisso, Marcello Frixione, Paolo Gentiluomo
18.00-20.00
Sala conferenze dell'Associazione Amalelingue - Associazione Filippo De Mari

Conferenza
L'astronomia a raggi X
Riccardo Giacconi
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Diluvio
21.00-23.00
Teatro Cargo

Spettacolo
Icaro ai confini del tempo
21.00-23.00
Teatro Carlo Felice

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo


Sabato 30 ottobre

Evento speciale
The computer science magic show
10.00-19.00
Palazzo Grimaldi della Meridiana

Conferenza
Le equazioni del corpo umano
Alfred Louis, Luigi Preziosi, Alfio Quarteroni
Modera: Michele Piana
10.30-12.30
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Evento speciale
Radio3 Scienza
11.00-11.30
Palazzo Ducale Cortile

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
I polimeri per l'agricoltura
12.00-13.00
Piazza delle Feste

Conferenza
Il futuro prossimo venturo
Francesco Antinucci, Marco Pancini, Vittorio Zambardino
15.00-17.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Il matematico curioso
Giovanni Filocamo
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
La rivoluzione biomedica
Pier Paolo Pandolfi
15.00-17.00
Aula Polivalente San Salvatore

Spettacolo
Nido di scienza
16.00-16.40
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis

Conferenza
Cielo a pecorelle
16.00-17.00
Palazzo Ducale Mentelocale

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
16.00-17.00
Palazzo del Principe

Conferenza
L'impatto della nanotecnologia sulla fotonica
Federico Capasso

16.00-18.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Autorità, fiducia, responsabilità conoscitiva
Gloria Origgi, Rossella Panarese, Nicla Vassallo
17.00-19.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Ferro nel sangue
Giovanni Filocamo, Mauro Marinelli
17.30-19.00
Informagiovani

Conferenza
Si fa presto a dire: Semplice come cucinare un uovo
Filippo Cangialosi, Davide Bruno - Introduce: Emanuele Bargelli
18.00-19.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Spettacolo
Scientisti e antiscientisti
18.00-19.30
Teatro della Tosse Sala Agorà

Conferenza
Orizzonti della genomica umana
Vanessa Hayes
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
L'arte e il cervello in dialogo
Semir Zeki
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Diluvio
21.00-23.00
Teatro Cargo

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo


Domenica 31 ottobre

Evento speciale
The computer science magic show
10.00-19.00
Palazzo Grimaldi della Meridian

Conferenza
Orizzonti della biologia
Fabio Benfenati, Gianni Del Sal, Antonio Torroni - Introduce: Lucio Luzzatto
10.30-12.30
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Evento speciale
Radio3 Scienza
11.00-11.30
Palazzo Ducale Cortile

Conferenza
I misteri del tartufo
Raffaella Balestrini
Introduce: Emanuele Bargelli
11.00-12.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
Archimede alle terme
Pier Daniele Napolitani
11.00-13.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Simmetrie e asimmetrie nel mondo fisico
Salvatore Califano
11.00-13.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Scienza della Complessità e sistemi finanziari
Guido Caldarelli
11.30-13.30
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Emozioni d'ombra
Yoshiyuki Miwa, Shuji Hashimoto, Tomio Watanabe.
Modera: Antonio Camurri
14.00-17.00
Palazzo della Borsa Sala delle Grida

Conferenza
La vendetta di Pitagora
Arturo Sangalli
Introduce: Giovanni Filocamo
15.00-16.00
Libreria Fnac

Conferenza
Dizionario delle idee non comuni
Maurizio Ferraris, Armando Massarenti
15.00-17.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Verso una cura personalizzata del cancro al seno
Funmi Olopade
Introduce: Lucio Luzzatto
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Corpi
Susie Orbach
15.30-17.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
Per un (nuovo) umanesimo scientifico
Vittorio Bo, Giulia Boringhieri, Domenico Scarpa
Modera: Michele Luzzatto
15.30-17.30
Palazzo Rosso Auditorium

Spettacolo
Nido di scienza
16.00-16.40
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
16.00-17.00
Palazzo del Principe

Spettacolo
Diluvio
16.00-18.00
Teatro Cargo

Conferenza
La psicoanalisi è morta. Viva la psicoanalisi
Vittorio Lingiardi
Introduce: Nicla Vassallo
17.00-19.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Il buon uso del mondo
Salvatore Natoli
Introduce: Telmo Pievani
17.30-19.30
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Innovazioni in cucina
Nicola Calabrese, Mauro Rossi, Giuseppina Tommonaro
Modera: Emanuele Bargelli
18.00-19.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
L'approccio Barefoot e la demistificazione della tecnologia
Bunker Roy
Introduce: Pier Luigi Luisi
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
I Pad, You Tube, We Doc
Maurizio Ferraris
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
18.30-20.30
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Spettacolo
Universo: orizzonte infinito
20.00-22.00
Teatro della Tosse Sala Agorà

Conferenza
Siamo soli nell'Universo?
Paul Davies
Introduce: Pier Luigi Luisi
21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio


Lunedì 1 novembre

Evento speciale
The computer science magic show
10.00-19.00
Palazzo Grimaldi della Meridiana

Evento speciale
Radio3 Scienza
11.00-11.30
Palazzo Ducale Cortile

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
Il fascino (in)discreto del mistero
Silvano Fuso
Introduce: Fabio Pagan
11.00-13.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Nuovi orizzonti in medicina
Marianne J. Legato, Letizia Gabaglio, Elisa Manacorda
11.00-13.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
La cucina tra tradizione, scienza ed arte
Giovanni Ballarini
Introduce: Emanuele Bargelli
11.30-12.30
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
Orizzonti cosmici
Paolo de Bernardis
Introduce: Fabio Pagan
14.30-15.30
A bordo della nave da crociera Celebrity Constellation.

Conferenza
Gli orizzonti della logica nel terzo millennio
Martin Hyland, Giuseppe Rosolini
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Progettare la velocità
Gino Bella, Alessandro Matarazzo, Michele Schilardi
15.00-17.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Cinquant'anni di idee luminose
Massimo Inguscio
15.30-17.30
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
La scienza al servizio dei diritti umani
Lars Bromley, Marcello Flores, Massimo Germani
Modera: Giovanni Sabato
15.30-17.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
16.00-17.00
Palazzo del Principe

Conferenza
L'evoluzione dei concetti della Geometria
Enrico Massa
Introduce: Giancarlo Albertelli
17.30-18.30
Acquario di Genova

Conferenza
Orizzonti della musica: strumenti e scienza
Giorgio Dillon, Riccardo Musenich, Enrico Ravina
Modera: Grazia Biorci
17.30-19.30
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Cosa c'è in tazzina?
Marino Petracco - Introduce: Emanuele Bargelli
18.00-19.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
Una nuvola di dati
Matt Wood
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Siamo davvero liberi?
Andrea Lavazza, Adina Roskies, Giuseppe Sartori - Modera: Mario De Caro
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Diluvio
21.00-23.00
Teatro Cargo
Spettacolo

Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Conferenza
Orizzonti fra scienza e letteratura
Antonello La Vergata, Gaspare Polizzi, Stefano Sandrelli - Modera: Claudio Bartocci
21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio


Martedì 2 novembre

Evento speciale
I Vitelloni...non un film ma una gita!
08.40-14.00
Piazza della Vittoria

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
10.00-11.00
Palazzo del Principe

Evento speciale
Cercatartufi
10.00-13.00 e 15.00-18.00
Piazza delle Feste

Conferenza
Illuminazione e colore
Alessandro Farini
10.30-12.30
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
I giorni de L'Aquila
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Spettacolo
La danza delle api
11.00-12.30
Teatro della Tosse Sala Campana

Conferenza
Glauco De Mottoni: un genovese su Marte
Walter Ferreri
11.00-13.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
L'occhio dell'astronomo alla ricerca di orizzonti sempre più lontani
Lorenzo Oliviero, Pietro Planezio, Giuseppe Veneziano Modera: Enrico Giordano
11.00-13.00
Palazzo Rosso Auditorium

Evento speciale
Genoa Port Center Science Boat
14.30-15.44 e 15.45-17.00
Genoa Port Center Boat

Conferenza
DNA antico ed evoluzione
David Caramelli
Introduce: Fabio Pagan
14.30-16.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Un cuore nuovo dal Cnr
Tonino Bombardini, Paolo Dario, Maria Giovanna Trivella Modera: Eugenio Picano
15.00-17.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Quei temerari sulle macchine volanti
Mariachiara Albicocco, Paolo Mangionami
16.00-18.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
In ricordo di Nicola Cabibbo
Enrico Beltrametti, Luciano Maiani, Giacomo Morpurgo, Roberto Petronzio
16.30-17.30
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
La magia dei numeri
Mariano Tomatis
16.30-18.30
La Feltrinelli Libreria

Evento speciale
Il gusto, il profumo e il fascino del caffè
17.00-18.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Evento speciale
Notte in centrale
17.00-21.00
Centrale Termoelettrica Enel

Conferenza
Storia di una stella
Enrico Beltrametti
Introduce: Lilia Capocaccia Orsini
17.30-18.30
Acquario di Genova

Conferenza
Dalla Luna alla Terra
Marta Erba, Gianluca Ranzini, Daniele Venturoli
Modera: Walter Riva
17.30-19.00
Informagiovani

Conferenza
Lhc: i suoi primi passi
Roberto Petronzio
17.30-19.30
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Mediterraneo attivo - Variazioni del livello del mare e movimenti della Terra
Marco Anzidei
Introduce: Emanuele Bargelli
18.00-20.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
Mente, corpo e salute
Hermona Soreq
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Oltre l'orizzonte mediterraneo
George Saliba
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Diluvio
21.00-23.00
Teatro Cargo

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Spettacolo
OrizzonTale / CircoScienza 2010
21.00-23.00
Teatro Stabile di Genova - Duse

Conferenza
Puntando dritti il cielo
Piero Rafanelli
21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Mercoledì 3 novembre

Conferenza
Parliamo di scienza... e fantascienza
Paolo Cavazzani, Gianni Coccia, Gianluca Forni, Gian Massimo Gazzaniga, Claudio Mazzola, Gian Andrea Rollandi, Adriano Lagostena
09.00-13.00
E.O. Ospedali Galliera di Genova Salone dei Congressi
via Volta 8
16128 Genova

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
10.00-11.00
Palazzo del Principe

Conferenza
Infrastrutture dell'Informazione
Marcelo Masera
10.00-12.00
Aula Polivalente San Salvatore

Spettacolo
Diluvio
10.00-12.00 e 21.00-23.00
Teatro Cargo

Conferenza
Inventare tecnologia nella grande azienda
Franco Rosatelli, Giovanni Bocchetti, Emilio Montolivo, Marco Salvietti
Modera: Lorenzo Fiori
10.00-12.30
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Spettacolo
I giocattoli della Scatola di Einstein
10.30-12.00 e 15.00-16.30
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis

Conferenza
Gli orizzonti della storia della vita
David Caramelli
11.00-12.00
Liceo Scientifico Leonardo da Vinci, via Arecco 2, Genova

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
Curare o prendersi cura?
Aldo Morrone
Introduce: Federica Migliardo
11.00-13.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Teste toste: domande - e risposte - sull'evoluzione
Federico Taddia, Telmo Pievani
11.00-13.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
In vino veritas
Attilio Scienza
12.00-13.00
Piazza delle Feste

Conferenza
Esf Forum on Science in Society
12.00-18.00
Acquario di Genova Sala Nautilus

Evento speciale
Genoa Port Center Science Boat
14.30-15.44 e 15.45-17.00
Genoa Port Center Boat

Conferenza
Orizzonti mediterranei: acqua e vino per risolvere una Babele
Sergio Poli, Giuseppina Piccardo, Anna Giaufret, Micaela Rossi
15.00-16.00
Piazza delle Feste

Conferenza
Energia nella nostra storia recente
Carlo Bernardini
15.00-17.00
Area Mandraccio Porto Antico

Conferenza
La scienza per l'arte
Antonio Sgamellotti
15.00-17.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Progetto Mediterraneo
Giovanni Gambardella
15.00-17.00
Informagiovani

Conferenza
Tanto falso da apparire vero
Marco Boscolo, Davide Capsoni, Fabrizio Fortunato, Francesco Mazzuoccolo, Federico Panichi, Vincenzo Ciano
15.00-17.00
Banca d'Italia

Conferenza
Un nuovo vaccino per la Seconda Malattia Tropicale
Rashika El Ridi
Introduce: Federica Migliardo
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Da Ingegneria alla Silicon Valley
Paola Girdinio, Paolo Marenco, Vittorio Viarengo, Marco Marinucci
16.00-18.00
Facoltà di Ingegneria - Villa Cambiaso Salone al Piano Nobile di Villa Giustiniani Cambiaso, via Montallegro 1

Conferenza
Sistemi sanitari in Africa
Don Dante Carraro
16.00-18.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Teste toste in libreria
Federico Taddia, Telmo Pievani
16.30-17.30
La Feltrinelli Libreria

Evento speciale
Girogiropesce
16.30-18.00
Mercato Orientale

Conferenza
Fitocosmesi: l'olio di Argan
Malva Moncalvo, Mohamed Ater
17.00-18.00
Piazza delle Feste

Evento speciale
Il gusto, il profumo e il fascino del caffè
17.00-18.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
Dialogo su due dimensioni: le percussioni e il live electronics
Pietro Borgonovo, Riccardo Dapelo, Roberto Doati, Maurizio Ben Omar
17.00-19.00
Casa Paganini

Evento speciale
Notte in centrale
17.00-21.00
Centrale Termoelettrica Enel

Conferenza
Gli orizzonti dell'Astronomia Gamma
Giovanni Bignami, Patrizia Caraveo
Introduce: Walter Riva
17.30-18.30
Acquario di Genova

Conferenza
Le anime riflesse dell'acqua
Flavia Cellerino
18.00-20.00
Iride-Amga - Centro convegni Centro Convegni

Conferenza
SuonoSonda
Francesco Denini, Carla Magnan, Andrea Valle
Modera: Federico Bagnasco
18.00-20.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Dagli atomi alla complessità
Gerhard Ertl
Introduce: Mario Rocca
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
I marziani siamo noi
Giovanni Bignami
21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Spettacolo
OrizzonTale / CircoScienza 2010
21.00-23.00
Teatro Stabile di Genova - Duse

Giovedì 4 novembre

Evento speciale
Il laboratorio di AuGusto
09.00-12.30
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
ESF Forum on Science in Society
09.00-16.00
Acquario di Genova Sala Nautilus

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
10.00-11.00
Palazzo del Principe

Spettacolo
Microfonie
10.00-11.30
Conservatorio Niccolò Paganini

Spettacolo
Diluvio
10.00-12.00 e 21.00-23.00
Teatro Cargo

Conferenza
Premiazione della prima Start Cup Cnr - Il Sole 24 Ore
10.00-13.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Spettacolo
I giocattoli della Scatola di Einstein
10.30-12.00
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis

Conferenza
Economia e scienze cognitive con le lenti multifocali
Silvano Cincotti, Paolo Legrenzi, Pietro Terna
Modera: Alberto Greco
10.30-12.30
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
La biofisica degli estremofili
Federica Migliardo
11.00-12.00
Liceo Scientifico E. Fermi, via Eco Ulanowski 9, Genova

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
Cosa c'è in frigo?
Franco Antoniazzi, Paolo Merusi
Introduce: Emanuele Bargelli
11.00-12.30
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Impariamo dalla Natura come fare biocombustibili
Guido Saracco
11.00-13.00
Area Mandraccio Porto Antico

Conferenza
La ricchezza della Variabilità Umana
Rick Guidotti, Francesca Pasinelli
Modera: Francesca Dagna Bricarelli
11.00-13.00
Palazzo Ducale Liguria Spazio Aperto

Spettacolo
20.000 Leghe sotto i mari
11.00-13.00 e 15:00-17.00
Teatro della Tosse Sala Agorà

Evento speciale
Genoa Port Center Science Boat
14.30-15.44 e 15.45-17.00
Genoa Port Center Boat

Conferenza
Genova Smart City: un progetto concreto per un futuro migliore
15.00-17.00
Auditorium Biblioteca Bruschi ex Manifattura tabacchi Sestri Ponente via Soliman 7

Conferenza
L'occhio visto dall'interno
Aachal Kotecha, Michael Belkin
Modera: Carlo Traverso
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Le cose della scienza
Vittorio Marchis
15.00-17.00
Teatro Stabile di Genova - Duse

Conferenza
Odissea nello zeptospazio
Sergio Bertolucci, Gian Francesco Giudice, Fabiola Gianotti Modera: Barbara Gallavotti
15.00-17.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Oltre l'orizzonte: l'orientamento negli animali
Loris Galli, Felicita Scapini
Modera: Sebastiano Salvidio
15.00-17.00
Museo di Storia Naturale G. Doria Auditorium

Conferenza
Orizzonti d'Oriente
Giuseppe O. Longo, Riccardo Scartezzini, Francesco Surdich Modera: Aldo Caterino
15.00-17.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Spettacolo
Il ritorno della banda spettrale
15.30-16.30
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis

Conferenza
Possiamo costruire foglie artificiali per la produzione di combustibile solare?
James Barber
Introduce: Guido Saracco
15.30-17.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
Il trattamento dell'epilessia
Annamaria Vezzani
16.00-18.00
Palazzo Rosso Auditorium

Evento speciale
Il gusto, il profumo e il fascino del caffè
17.00-18.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
Orizzonti del Cannone
Bruce Carlson, Marco Fioravanti
17.00-19.00
Palazzo Tursi Salone di Rappresentanza

Evento speciale
Notte in centrale
17.00-21.00
Centrale Termoelettrica Enel

Conferenza
Qual è la forma dell'Universo?
Claudio Bartocci
Introduce: Lucia Pusillo
17.30-18.30
Acquario di Genova

Conferenza
In primo luogo la sicurezza
Francesca Saglietti
Introduce: Francesco Masulli
18:00-20:00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
L'acqua nella storia
Francesco Mantelli, Michele Pittaluga
18.00-20.00
Iride-Amga - Centro convegni Centro Convegni

Conferenza
La dignità della differenza
Stefano Padulosi, Patrizio Roversi, Tomy Vadakkancheril - Introduce: Marco Ferrari
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Neuroscienze e legge
Gabriella Bottini, Silvano Montaldo, Pietro Pietrini, Amedeo Santosuosso - Modera: Daniela Ovadia
18.00-20.00
Teatro Stabile di Genova - Duse

Conferenza
La piccola bottega delle curiosità matematiche del professor Stewart
Ian Stewart
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Ritmi elettrici
19.00-21.00
Conservatorio Niccolò Paganini

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Conferenza
Per un'antropologia integrale
Marcelo Sanchez Sorondo
21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio


Venerdì 5 novembre

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
10.00-11.00
Palazzo del Principe

Conferenza
La scienza videoraccontata
Rita Bugliosi, Angelo Caruso, Fabrizio Casa, Marco Ferrazzoli, Massimiliano Lattanzi, Valerio Rossi Alberini
10.00-11.00
Palazzo Rosso Auditorium

Spettacolo
Microfonie
10.00-11.30
Conservatorio Niccolò Paganini

Conferenza
Genova: un ponte sul Mediterraneo per l'innovazione e la tecnologia
Fabio Atzori, Fabrizio Ferrari, Paola Girdinio, Luca Lo Basso
10.00-12.00
Palazzo Tursi Salone di Rappresentanza

Evento speciale
L'olio extravergine di oliva: quando il gusto incontra la scienza
10.00-13.00 e 16.00-18.00
Piazza delle Feste

Spettacolo
Il ritorno della banda spettrale
10.30-12.00
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis

Evento speciale
Premio Nazionale Federchimica Giovani 2010
10.30-13.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
L'alfabeto della scienza
Vittorio Marchis
11.00-12.00
Liceo Classico Colombo, via Bellucci 2, Genova

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
a guerra del freddo
Jean Matricon, Georges Waysand
Modera: Paolo Piccardo
11.00-13.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Le nuove terapie con le cellule staminali
Giulio Cossu
11.00-13.00
Acquario di Genova Auditorium

Evento speciale
Genoa Port Center Science Boat
14.30-15.44 e 15:45-17.00
Genoa Port Center Boat

Conferenza
Le regole impossibili
Roberto Speziale Bagliacca, Gherardo Colombo, Pietro Cheli, Emilio Deleidi
Modera: Mauro Tedeschini
14.30-16.30
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
La salute nel mondo della rivoluzione telematica
Gatano Chionchio, Sergio Pillon, Fabrizio Ricci, Angelo Rossi Mori
14.30-17.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
L'Universo che si evolve
Josè Funes
15.00-17.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
La guerra dei robot
Noel Sharkey, Gianmarco Veruggio
Modera: Marco Cattaneo
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
La terra degli unicorni
Ermanno Bencivenga
15.00-17.00
Informagiovani

Evento speciale
Ascoltando Primo Levi, chimico e scrittore
15.30-17.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Flormed - innovazione e sviluppo per la floricoltura mediterranea
Margherita Beruto, Alessandro Lanteri, Enrico Sparago.
15.30-17.00
Piazza delle Feste

Conferenza
Le piante dei popoli: alla radice delle tradizioni
Faustin Nkubito, Ahmed Abd-Alla Abd-Elsamad Glala, Francesco Sincich

16.30-18.00
Piazza delle Feste

Evento speciale
Il gusto, il profumo e il fascino del caffè
17.00-18.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
Orizzonti della cosmologia
Claudio Firmani
Introduce: Marina Costa
17.30-18.30
Acquario di Genova

Conferenza
Barista! Una birra per il mio amico
Roberto Lucchetti, Giuseppe Rosolini
17.30-19.30
m. cafè Reale

Conferenza
Non sono una venditrice di fumo!
Debora Fino
Introduce: Emanuele Bargelli
18.00-19.00
Informagiovani

Conferenza
Esperimento Maratona
Hans Ulrich Obrist
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
L'Italia e le pandemie
Guido Alfani, Alessia Melegaro
Introduce: Aldo Caterino
18.00-20.00
Banca d'Italia

Conferenza
L'acqua a tavola
Giorgio Temporelli
18.00-20.00
Iride-Amga - Centro convegni Centro Convegni

Conferenza
Biodiversità e biodiversità nascosta
Patrick Forterre, Xavier LeRoux, Federica Migliardo, Telmo Pievani
Introduce: Marco Ferrari
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Ritmi elettrici
19.00-21.00
Conservatorio Niccolò Paganini

Conferenza
C'è spazio per tutti. Il racconto della geometria
Piergiorgio Odifreddi

21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Diluvio
21.00-23.00
Teatro Cargo

Evento speciale
Il nuvolo innamorato
21.00-23.00
Biblioteca Berio Sala dei chierici

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Spettacolo
Jam session filosofica
22.30-23.00
Teatro della Tosse Sala Agorà


Sabato 6 novembre

Evento speciale
Quanti climi, colori e orizzonti in pochi chilometri!
09.30-13.30
Ceranesi Strada provinciale n 4 dei Piani di Praglia. Appuntamento al Valico dei Piani di Praglia 871 m, al bivio per la Colla del Canile che si trova tra la segnaletica del km 12 e quella del km 13


Evento speciale
L'olio extravergine di oliva: quando il gusto incontra la scienza
10.00-13.00 e 16.00-18.00
Piazza delle Feste

Evento speciale
The computer science magic show
10.00-19.00
Palazzo Grimaldi della Meridiana

Conferenza
Scienza e fede: armonia, convivenza o conflitto?
Paolo Flores D'Arcais, Josè Funes
Modera: Giovanni Spataro
10.30-12.30
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Che fine ha fatto l'Io?
Edoardo Boncinelli, Michele Di Francesco
11.00-12.00
La Feltrinelli Libreria

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Evento speciale
Olio d'oliva: conosciamo l'oro giallo del Mediterraneo
Valter Bordo, Enrico Brugnoli, Franco Famiani, Andrea Giomo, Alessandro Leone
11.00-12.30
Piazza delle Feste

Conferenza
Proteggere le specie dall'estinzione
Lee Durrell
Introduce: Emanuele Bargelli
11.00-12.30
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
La scienza racconta il Bolero di Ravel
Luigi Dei
11.00-13.00
Aula Polivalente San Salvatore

Spettacolo
La sfida
11.00-13.00
Teatro della Tosse Sala Agorà

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
14.00-15.00
Palazzo del Principe

Conferenza
Le piante non sono angeli
Giorgio Celli
Introduce: Guglielmo Pepe
15.00-17.00
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Le regole del gioco
Peter Atkins
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Da dove viene la coscienza?
Michel Bitbol, Nicholas Humphrey, Marcello Massimini, Max Velmans
Modera: Pier Luigi Luisi
15.30-17.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Evento speciale
Il gusto, il profumo e il fascino del caffè
16.00-19.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Evento speciale
Merenda con il Prof.
16.30-17.00
Galata Museo del Mare
All'interno del laboratorio Altius, Fortius, Citius: Mens sana in corpore sano

Conferenza
Ancora palme all'orizzonte?
Santi Longo, Pietro Pavone, Claudio Littardi
Modera: Mauro Mariotti
17.00-19.00
Aula Polivalente San Salvatore Auditorium

Conferenza
micro&MACRO mare
Franco Gambale, Marco Faimali, Francesca Garaventa, Alessandro Bisignano, Monica Bregante
17.00-19.00
Museo di Storia Naturale G. Doria Auditorium

Spettacolo
Universo: orizzonte infinito
17.30-19.30
Teatro della Tosse Sala Agorà

Conferenza
Perché non siamo il nostro cervello
Alva Noe
Introduce: Corrado Sinigaglia
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Cosa farà cambiare tutto?
Stewart Brand, Clay Shirky
Modera: John Brockman
18.30-20.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Conferenza
Conferenza dedicata a Stefano Canepa
Michele Emmer
21.00-23.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Spettacolo
Diluvio
21.00-23.00
Teatro Cargo

Spettacolo
Il viaggiatore Onirico
21.00-23.00
Teatro della Tosse Sala Aldo Trionfo

Spettacolo
Non è mai troppo Darwin
21.00-23.00
Teatro Stabile di Genova - Duse

Domenica 7 Novembre

Evento speciale
The computer science magic show
10.00-19.00
Palazzo Grimaldi della Meridiana

Evento speciale
Rassegna National Geographic Channel
11.00-12.00
Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche

Conferenza
Ho iniziato con un asse da stiro
Bruno Bozzetto, Attilio Valenti
11:00-12:30
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Giocando con i Re... e con la matematica
Giuseppe Sgrò, Piergiorgio Odifreddi, Adolivio Capece, Fabio Bellini
11.00-13.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Conferenza
L'almanacco di Scienze
Paolo Flores D'Arcais, Telmo Pievani, Irene Pepperberg, Giorgio Vallortigara, Gianmarco Veruggio
11.00-13.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Scienza e libertà
Ermanno Bencivenga
11.00-13.00
Palazzo Rosso Auditorium

Evento speciale
Occhio agli occhialini!
11.00-15.00
Calata Mare presso via ai Magazzini del Cotone
Tra i Magazzini del Cotone e Porta Siberia

Evento speciale
Esperienze e metodologie di indagine al servizio della Natura
14.00-15.00
Palazzo del Principe

Evento speciale
Inquinamento ad arte e scienza del restauro
15.00-16.00
Palazzo Ducale
Il ritrovo sarà all'interno di Palazzo Ducale nell'atrio sul lato di Piazza De Ferrari

Conferenza
Dai Tibetani ai pazienti con problemi cardiorespiratori
Claudio Marconi
Introduce: Emanuele Bargelli
15.00-17.00
Informagiovani

Conferenza
I primi cento anni di Jacques Monod
Bernardino Fantini
Introduce: Telmo Pievani
15.00-17.00
Palazzo Rosso Auditorium

Conferenza
Il linguaggio dei pappagalli
Irene Pepperberg, Giorgio Vallortigara
15.00-17.00
Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio

Conferenza
Stelle: poesia, arte e scienza
Piero Boitani
15.30-17.30
Aula Polivalente San Salvatore

Conferenza
Una cura per la Terra
Stewart Brand
Introduce: Guido Romeo
15.30-17.30
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Diluvio
16.00-18.00
Teatro Cargo

Conferenza
Orizzonti della musica: cultura e storia
Grazia Biorci, Federica Micucci, Pio Montanari
Modera: Enrico Ravina
16.00-18.00
Biblioteca Berio Sala dei Chierici

Evento speciale
Il gusto, il profumo e il fascino del caffè
16.00-19.00
Le Cisterne di Palazzo Ducale

Conferenza
Musica, empatia e neuroscienze
Luciano Fadiga, Antonio Camurri, Ben Knapp
17.00-19.00
Casa Paganini

Conferenza
Uno sport chiamato... giardinaggio e invenzioni con la testa sul collo
Antonio Dal Monte
17.00-19.00
Informagiovani

Conferenza
La scienza del piacere
Paul Bloom
18.00-20.00
Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio

Spettacolo
Universo: orizzonte infinito
18.00-20.00
Teatro della Tosse Sala Agorà

Evento speciale
Great Migrations - Atto II La lotta
21.00-22.00
Sedi varie Acquario Genova San Salvatore Minor Consiglio
Inventare tecnologia nella grande azienda
Franco Rosatelli, Giovanni Bocchetti, Emilio Montolivo, Marco Salvietti
Modera: Lorenzo Fiori

 

Fonte: www.mentelocale.it

 

< mostrefestivaleventi.it riceve e pubblica questo testo, pertanto non si assume alcuna responsabilità a proposito delle informazioni fornite >

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
27 ottobre 2010 3 27 /10 /ottobre /2010 08:12

L'edizione 2010 del Festival della Scienza, dal sottotitolo Orizzonti, si prepara quest'anno ad allargare la propria visione alla sponda sud del Mediterraneo, coinvolgendo molti dei protagonisti della ricerca scientifica dei paesi arabi e approfondendo tematiche legate al mare nostrum da prospettive diverse. Il tutto, dal 29 ottobre al 7 novembre 2010, grazie alla collaborazione con la Biennale del Mediterraneo.

Così un autore noto al grande pubblico come il libanese Nassim Nicholas Taleb (suo il bestseller Il Cigno nero, saggio più venduto da Amazon nel 2007) traccerà a Palazzo Ducale una Breve storia degli eventi rari, spiegando cos'hanno in comune - dal punto di vista matematico - l'11 settembre, il crollo di Wall Street e i cambiamenti climatici (29 ottobre, Palazzo Ducale, Sala del maggior consiglio, ore 15.30), mentre l'israeliana Hermona Soreq verificherà secondo criteri neuroscientifici la massima del Malato immaginario di Molière: «La mente ha una grande influenza sul corpo, ed è li che nascono le malattie» (Palazzo Ducale, 2 novembre, ore 18.00).
 

A seguire, lo storico della scienza George Saliba, con laurea a Beirut, dottorato a Berkeley e cattedra alla Columbia, racconterà invece l'influenza della scienza araba nelle accademie scientifiche italiane nel XVII secolo, tra gli effetti devastanti della peste bubbonica, le posizioni dell'Accademia dei Lincei e il sapere importato dall'Oriente (Palazzo Ducale, 2 novembre, ore 18.30).

Non solo conferenze e lezioni magistrali, ma anche tante mostre in programma per ribadire le affinità tra le sponde opposte del Mediterraneo. Oltre alla mostra Meditazioni Mediterraneo di Studio Azzurro (fino al 7 novembre), all'Orto botanico si possono osservare la flora e i profumi delle coste e della macchia, familiare a tutte le popolazioni dai Dardanelli a Gibilterra. Un'occasione per osservare dal vivo quanto suggerito dalle installazioni di Studio Azzurro a Palazzo Ducale. Al Museo Civico di Storia Nautrale D'Oria si esploreranno i fondali tra pesci, cetacei, tartarughe, crostacei e tutti gli abitanti delle profondità del nostro mare.

E per chi non vuole solo osservare e ascoltare, ma preferisce buttarsi in prima persona nell'azione, l'ideale sono le decine di laboratori scientifici sparsi un po' in tutta la città. Tra quelli legati alla Biennale del Mediterraneo si segnalano Ludyssea, un viaggio tra i giochi che migliaia di anni fa appassionavano egizi e greci (Maddalena, Vico Fornaro), e Orizzonti sommersi (Magazzini dell'Abbondanza, via del Molo 2, dai 6 ai 19 anni): munito di bombola, maschera e ossigeno il visitatore si trasforma in un ricercatore subacqueo alla scoperta dei fondali. Senza neanche il bisogno di bagnarsi. ( Fonte: www.mentelocale.it)

 

Per maggiori informazioni: www.festivalscienza.it

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento
28 settembre 2010 2 28 /09 /settembre /2010 12:31

L’interrogativo è d’obbligo. Può esistere un cinema oltre la crisi globale di questi anni? Una risposta per accumulo, non solo di film, è stata consegnata ai posteri dalla più bella, significativa e incompresa edizione degli ultimi anni del Festival del Cinema di Venezia.

 

Pur disturbata da una carente immaginazione critica, riscontrata ahimè soprattutto nella cosiddetta “daily press”, la stessa ha conquistato la maggior parte del pubblico, che è riuscito nell’impresa, ardua e affascinante, di non impedirsi l’applauso e l’accesso all’entusiasmo sfrenato di alcuni dei protagonisti “in passerella”: non dimenticando di “vedere i film”.

 

Ecco l’indirizzo emotivo: entusiasmo! Alla stregua di uno speleologo, in azione nelle gallerie temporali del cinema europeo e italiano contemporaneo, mi sono calato, non senza dubbi e le versioni uno, due, tre, …., s’impilavano e impigliavano, nella costruzione di un Festival che potesse essere ancora una volta foriero di qualche novità. Non di un cinema nuovo.

 

Che non esiste. Sono nuovi solo i modi di produzione e di “vedere” distribuito il film. Ma, di un cinema contemporaneo che rispettasse le tradizioni; insomma, una classicità che diventa sperimentalismo, anche di genere. Da sola e non basta lo so, questa è credo la “giusta distanza” dalla quale spuntare i propri personali e esclusivi percorsi cinematografici e il cartellone 2010 consente di trovare indirizzi, persino sconosciuti, di un cinema che, ogni qualvolta evita di ripensarsi, consegna allo spettatore come al più smaliziato dei cinefili, trame e immagini ancor capaci di sorprendere. Buio in sala ,

Fabio Francione

 

Note:

Direzione artistica Fabio Francione
Collaborazione al programma Lo Scrittoio, Milano
Direzione tecnica Filippo Negri
Ufficio Stampa EndGame Comunicazioni

Comunicato Stampa Comune di Lodi

Partirà lunedì 4 ottobre e proseguirà fino a domenica 10 ottobre 2010 la XII edizione del "Lodi Film Festival", la rassegna cinematografica promossa dal Comune di Lodi, con la proiezione di pellicole diverse ogni giorno, per tutta la durata della manifestazione.
La programmazione di questa stagione del festival si presenta particolarmente articolata e variegata, pur se accomunata dall'attenzione per il cinema d'autore europeo contemporaneo.
I film saranno trasmessi presso il Cinema Moderno, in Corso Adda, 97 (al prezzo di 4 euro) e presso la Sala C. Rivolta del Teatro alle Vigne, in via Cavour, 66 (con ingresso gratuito).

Per maggiori informazioni: Comune di Lodi
Tel. 338.2447103 - 0371.425862/425863
Fax 0371.549104
e-mail: info@teatroallevigne.net
stampalodifest@libero.it
endgamecomunicazioni@libero.it
Siti: www.comune.lodi.it
www.teatroallevigne.net

http://lodifilmfest.splinder.com/

http://www.comune.lodi.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1919

Il Lodi Città Film Festival è socio
dell’Agenzia per il Cinema a Milano

Repost 0
Published by mostrefestivaleventi.over-blog.it - in FESTIVAL
scrivi un commento

PROGETTO CULTURA

EUROPEANA

La biblioteca online europea che riunisce contributi già digitalizzati da diverse istituzioni dei 27 paesi membri dell’Unione Europea in 23 lingue. La sua dotazione include libri, film, dipinti, riviste, quotidiani, mappe geografiche, manoscritti ed archivi.

***********************************************************

GOOGLE ART PROJECT

Explore museums from around the world, discover and view hundreds of artworks at incredible zoom levels, and even create and share your own collection of masterpieces.

************************************************************

http://digidownload.libero.it/tata70z/cigni-reflex.gif

La prima piattaforma lodigiana di prenotazioni via internet. I migliori tour operator, le offerte più hot della stagione, i prezzi più competitivi del mercato: il vostro tempo libero ha da oggi un amico

www.andareingiro.net

***********************************************************

Cerca Nel Sito

Archivi